STUDIO LEGALE IN VENEZIA E TREVISO

PRESENTAZIONE STUDIO LEGALE TRIBUTARIO E DEL LAVORO

Studio Legale Tributario e del Lavoro
Studio Legale Tributario e del Lavoro

Siamo uno studio multidisciplinare, fondato dall’avvocato Alberto Vigani del Foro di Venezia, con la propria sede principale in Eraclea, via Fausta 52, in un immobile ad esso dedicato che si affaccia sulla provinciale che collega Jesolo a Caorle. Gli altri due uffici sono situati a San Donà di Piave, a fianco del Tribunale di Venezia Sezione Distaccata (in via Jesolo 46), ed a Treviso (in via San Pelajo 133/A).

La sede principale è in posizione baricentrica al triangolo che ha come vertici le tre principali realtà socio-economiche della Costa del Veneto:  San Donà di Piave, Caorle e Jesolo. In tal modo consente di essere facilmente raggiungibile sia dalla clientela che opera nel rivierasco mondo del  turismo che da coloro che giungono dal limitrofo Passante di Venezia-Mestre e dall’autostrada A4.

Organizzato negli anni per rispondere nel modo più efficace alle esigenze dei clienti ed estendere con la massima competenza il proprio campo d’azione, lo Studio si posiziona al centro di una fitta rete di piccole e medie imprese, estremamente dinamiche e a vocazione internazionale, per le quali è strumento di ulteriore crescita e ricchezza.

La competenza e la preparazione scientifica non sono mai disgiunte dall’aspetto più importante della professione, il rapporto di fiducia con il cliente, che può contare sulla presenza continua e sicura di un gruppo affiatato di professionisti.
Lo Studio si avvale di circa dieci tra avvocati, dottori commercialisti e consulenti del lavoro, in grado di operare in tempo reale al fianco dei clienti imprenditori.

Lo Studio nasce dall’esperienza più che quarantennale di un gruppo di professionisti accuratamente selezionati, fra i più validi del settore e fra i più capaci, con i quali è stato perseguito l’obiettivo di raggiungere la massima competenza nelle problematiche fiscali e societarie. Oggi partecipano all’attività professionale dello studio gli avvocati Roberto Tumiotto, Franco Roman, Cristiana Stevanato e Luana Lucchetta, anchessì appartenenti al Foro Veneziano ed iscritti all’Ordine degli Avvocati di Venezia.
Da vari anni, inoltre, lo Studio assiste e affianca numerose associazioni di categoria, nonché enti ed istituzioni pubbliche.

Con la “Riforma Forense” (in materia di crediti da lavoro, sinistri stradali e malasanità) lo studio ha esplorato con immediato interesse le nuove forme di parcellazione su obiettivo trovando da subito soddisfazioni proprie e della clientela.

Contattaci: tel. +39 0421.232172 o+39  0421.232181 o seguici su Facebook .

 www.SLTL.it

 

Copyright © 2017 Studio Consulenza Legale & del Lavoro – Avvocati in Venezia .
Eraclea (VE) via Fausta 52 – tel. 0421.232172 r.a. – fax. 0421232.444
San Donà di Piave (VE) via Jesolo 46 – tel. 0421.333010 r.a. – fax. 0421.333018 – P.I. :03118010275

VADEMECUM PER IL TESTIMONE NEL PROCESSO CIVILE

COSA RACCONTERANNO I TUOI TESTIMONI?

Quando indichi al Tuo avvocato un teste devi pensare a quali saranno le conseguenze della TUA SCELTA: Cosa dirà quel testimone?

La questione è importantissima.

Oggi vogliamo perciò parlare del procedimento, di cosa si svolge dopo l’avvio del contenzioso e di cosa bisogna sapere per comprendere la rilevanza della prova più importante, la testimonianza,  che verrà  ad esistere appunto a processo inoltrato.

E’ innanzitutto importantissimo ricordare che quanto deciso dal magistrato sarà  pronunciato in ragione delle prove emerse in corso di istruttoria. Questo perchè , mentre alcune prove possono soppesate prima dell’inizio del giudizio, altre si paleseranno nella loro fondatezza solo a metà strada.

Invero nel processo civile italiano le prove possono essere precostituite, ovvero già  pronte per la valutazione del magistrato (ad es. i documenti, scritture private od atti pubblici, chiaramente già  conoscibili prima della causa), o costituende.

Queste ultime sono le prove che necessitano di un doppio passaggio da parte del giudice istruttore: le prove costituende devono prima essere valutate per essere ammesse nel processo e poi valutate dopo esser state assunte nel corso dell’istruttoria.

Le prove costituende principali sono tutte di tipo orale e devono appunto essere espletate proprio nel corso del processo: esse sono la confessione, il giuramento e la testimonianza.

Mentre le prime due (confessione e giuramento) consistono in affermazioni delle parti, la testimonianza è la dichiarazione di un terzo estraneo al processo in merito a fatti o circostanze inerenti all’oggetto del processo.

Il teste, così viene detto il terzo dichiarante, sarà  chiamato a esporre quanto conosce dei fatti senza giudizi e le sue parole saranno valutate dal Giudicante in correlazione con gli altri elementi probatori.

Il testimone non è però libero di raccontare ciò che più gli aggrada e, prima di deporre, deve giurare di dire il vero sotto pena di commettere un reato sanzionato con la reclusione.

Per questa ragione è importante che chi deve testimoniare, o chi aspetta le dichiarazioni testimoniali per veder confermata la sua tesi processuale, sappia quali sono i diritti ed i doveri del testimone. Dalla conoscenza dei vincoli imposti dal codice alle modalità  di assunzione del testimone deriva la certezza di non commettere sciocchezze con le proprie affermazioni o la serenità  di non confidare in ciò che non potrà  essere mai dichiarato.

Proprio per consentire un rapido approccio all’argomento, con lo Staff  dello studio, abbiamo preparato il:

Vademecum per il Testimone nel processo civile

consultabile e scaricabile gratuitamente a QUESTO LINK .

Avrai a disposizione anche una guida di facile comprensione per capire come non commettere errori imperdonabili.

Per ogni chiarimento o assistenza, contattaci adesso: tel. +39 0421.232172 o+39  0421.232181. O seguici su Facebook .

Avv. Alberto Vigani

 

 

 www.avvocati.venezia.it

GUIDA PER SCRIVERE IL “MEMO” AL TUO AVVOCATO

VUOI AIUTARE L’AVVOCATO A FARTI VINCERE?

Ecco la GUIDA PER SCRIVERE IL MEMO AL TUO AVVOCATO: leggi come fare e vedrai che ti servirà davvero.

MEMO PER AIUTARE L'AVVOCATO A FARTI VINCERE
MEMO PER AIUTARE L’AVVOCATO A FARTI VINCERE

Spesso il rapporto avvocato cliente non nasce in modo empatico.

Uno dice alfa e l’altro capisce omega.

Diventa perciò imperativo evitare fraintedimenti e creare un denominatore comune: quest’ultimo non può che essere la vicenda per come ricostrubile con i fatti.

Per dare un supporto anche metodologico ho trovato perciò utile fornire un vademecum che spieghi al cliente dell’avvocato come preparare e scrivere il memorandum da consegnare al legale in riepilogo dell’accadimento dei fatti di causa.

In questi anni ho infatti visto che chiedere ai clienti un loro riepilogo di quanto accaduto è una scelta vincente: la parte si sente responsabilizzata, coinvolta e protagonista della vicenda processuale.  Si evitano malintesi, si fermano i ricordi e, facendo scrivere un racconto, si raccolgono particolari che altrimenti sfuggirebbero.

Co questo fine, per aiutare a capirsi al volo, ma anche per evitare pericolosi fraintendimenti e non perdere tempo, ECCO IL VADEMECUM PER IMPOSTARE CORRETTAMENTE IL RAPPORTO CON IL TUO LEGALE:

GUIDA PER SCRIVERE IL MEMO PER IL TUO AVVOCATO

consultabile e scaricabile gratuitamente a QUESTO LINK .

Avrai così a disposizione una guida di facile comprensione per capire come non commettere errori e sfruttare tutte le tue chance.

Per ogni chiarimento o assistenza, contattaci adesso: tel. +39 0421.232172 o+39  0421.232181. O seguici su Facebook .

Avv. Alberto Vigani

 www.avvocati.venezia.it

GUIDA BREVE COME SCRIVERE IL TESTAMENTO

VUOI SAPERE COME FARE TESTAMENTO?

Guida Breve per scrivere il proprio testamento: ecco raccolte le informazioni essenziali per tutti coloro che si trovano a chiedersi come scrivere senza sbagliare il proprio testamento: ecco i riferimenti di base necessari a esprimere con chiarezza e senza contraddizioni le proprie volontà testamentarie. Less
Nel corso della vita si fanno molte scelte importanti, ma una delle più significative è quella che si può prendere per aiutare chi verrà dopo di noi.

Per questo è sempre utile sapere come si può scrivere il proprio testamento, ovvero come usare al meglio lo strumento sovrano per manifestare le proprie volontà in favore delle persone a noi care.

Manifestare le proprie volontà con il testamento è perciò una scelta libera e spontanea di attenzione e solidarietà a favore delle persone per noi importanti, familiari e non.

Qui abbiamo pertanto voluto raccogliere le informazioni essenziali per tutti coloro che si trovano a chiedersi come scrivere senza sbagliare il proprio testamento: ecco i riferimenti di base necessari a esprimere con chiarezza e senza contraddizioni le proprie volontà testamentarie.

Alberto Vigani

GUIDA ALLA CONVALIDA DI SFRATTO PER MOROSITA’

VUOI SAPERE COME FUNZIONA LA CONVALIDA DI SFRATTO PER MOROSITA??

Ecco la Guida breve alla convalida di sfratto per morosità: come affrontare e gestire con successo la procedura di sfratto per morosità; uno strumento operativo utile da conoscere sia per chi si trova nella posizione del locatore sia per coloro che sono in quella quella del conduttore. Serve a trovare orientamento nella complessità tecnica della materia.

Alla fine della guida trovate anche un esempio di atto di citazione in convalida di sfratto con un riepilogo normativo e la cronologia esecutiva dello sfratto.

GUIDA BREVE ALLA SEPARAZIONE ED AL DIVORZIO CON IL GRATUITO PATROCINIO III° Edition – 2016

VUOI SAPERNE DI PIU’ SU SEPARAZIONE E DIVORZIO?

Per non smarrirti nel momento della separazione e del divorzio, ecco un E book sui passaggi fondamentali per sapere quello che Ti serve per la separazione dei coniugi o il divorzio anche con il gratuito patrocinio.

Avrai a disposizione anche una serie di utili informazioni per orientarti da subito in quei momenti particolari e non perdere tempo ed opportunità.

Clicca subito qui sotto.

Alberto Vigani & Elisabetta Mantovani

GUIDA BREVE AL GRATUITO PATROCINIO

VUOI SAPERNE DI PIU’ SUL GRATUITO PATROCINIO?

Ti serve un avvocato ma il tuo reddito non te lo permette?

Ora hai la possibilità di scaricare un PDF/Epub di 34 pagine sui passaggi fondamentali per avere successo nell’ammissione al “gratuito patrocinio” e per scoprire se hai i requisiti soggettivi e oggettivi per goderne.

Avrai a disposizione anche una serie di utili informazioni e suggerimenti per preparare la domanda di ammissione al gratuito patrocinio e non perdere tempo ed occasioni.

Alberto Vigani

GUIDA BREVE ALL’AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO

L’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

Le generazioni invecchiano e i problemi sociali aumentano. Scopriamo gli strumenti giusti per affrontarli anche con il gratuito patrocinio: l’Amministrazione di sostegno in implementazione ad interdizione ed inabilitazione.

Ecco le principali domande che vengono poste nel corso del colloquio con l’avvocato raccolte in una sintesi tecnica della procedura di amministrazione di sostegno e delle sue possibili alternative. Riorganizzando le risposte ne è uscita una guida breve (una sorta di “istruzioni per l’uso”) che vuole essere d’aiuto a chi si deve approcciare al legale oltre che utile per consentire la gestione della situazione nel modo
• più semplice,
• più efficace,
• con minor complicazioni
• e più economico (anche grazie al gratuito patrocinio).

Alberto Vigani

GUIDA BREVE AL LICENZIAMENTO ED ALLA SUA IMPUGNATIVA

VUOI SAPERE COME IMPUGNARE IL LICENZIAMENTO?

Guida breve al licenziamento ed alla sua impugnativa con il gratuito patrocinio: ecco raccolte le principali domande che vengono poste nel corso del colloquio con l’avvocato.

Ecco una sintesi tecnica del percorso di licenziamento e di impugnazione dello stesso. Scaricala qui gratis.

Alberto Vigani & Carlo Chielli

 

Copyright © 2017 Studio Consulenza Legale & del Lavoro – Avvocati in Venezia .
Eraclea (VE) via Fausta 52 – tel. 0421.232172 r.a. – fax. 0421232.444
San Donà di Piave (VE) via Jesolo 46 – tel. 0421.333010 r.a. – fax. 0421.333018 – P.I. :03118010275